Fronte della Somme, settore freancese
0

Azioni francesi sul fronte occidentale

Comunicato francese del 9 dicembre ore 23.00: “Nella Champagne abbiamo effettuato un riuscito colpo di mano su di un saliente tedesco nella regione della collinetta del Mesnil. Siamo penetrati nelle trincee avversarie, abbiamo distrutto gallerie di mine e ricondotto prigionieri. Sulla riva sinistra della Mosa la lotta di artiglieria si mantiene abbastanza viva nella regione…

0

Il ministro per la Guerra Morrone in Senato

Durante la giornata di ieri al Senato ha reso la parola anche il ministro per la Guera Morrone, egli ha parlato in merito alla situazione del materiale bellico: “… circa la produzione di materiale bellico, constato il grande progresso compiuto dall’industria nazionale, la quale dovrà però essere chiamata a nuovi sforzi, ma non si potrebbe…

0

Lloyd George è il nuovo Premier Inglese

Lloyd George ha oggi accettato l’incarico affidatogli dal Sovrano per formare il nuovo Gabinetto. Secondo i sliti bene informati sarà composto da Lord Selborne per la Marina, Lord Derby per la Guerra. Gli altri incarichi dovrebbero essere: Lord Curzon agli Esteri Ellis Griffith all’Interno Lord Milnder per le Colonie Chamberlain per l’India Montagu per le…

0

Bollettino del 9 dicembre 1916

Sulla fronte Tridentina azioni di artiglieria, più intense nella zona di Valle Adige. Con tiri aggiustati disperdemmo una lunga colonna di carriaggi in marcia sulle pendici nord-ovest di Colle Santo. Sulla fronte Giulia l’ attività delle artiglierie fu ieri minore. Persistono in tutto il teatro delle operazioni le sfavorevoli condizioni atmosferiche. Firmato: CADORNA

Re Costantino I di Grecia
0

Deciso il Blocco della Grecia

Una nota da Parigi pubblicata il 7 dicembre scorso riferisce che ormai la decisione dei paesi dell’Intesa di porre il blocco navale alla Grecia è presa. I bastimenti ellenici che si trovano attualmente nei porti dell’Intesa saranno altresì bloccati e non potranno far ritorno in patria. Tale misura restrittiva resterà in vigore “finchè gli alleati…

romania 5 dicembre
0

Caduta in mano tedesca anche Ploesci

Un comunicato ufficiale russo riporta: “Nei Carpazi boscosi nostre operazioni cessarono causa fitta nebbia che ostacolò il fuoco di artiglieria. Sul fiume Trotus le lotte continuano. Nella Valacchia i rumeni sotto la pressione del nemico ripiegarono verso est trattenendo il nemico con combattimenti di retroguardie. Bucarest fu sgombrata dalle truppe rumene verso mezziogiorno del 6….

0

Bollettino del 8 dicembre 1916

Sulla fronte tridentina l’ attività delle nostre truppe pur limitata dalle persistenti nevicate, diede luogo a piccoli scontri di nuclei in ricognizione. Sul Carso più intensa azione delle artiglierie nonostante pioggia dirotta. Nella passata notte respingemmo un attacco tentato dal nemico nella zona a nord di Bosco Malo (Hudi Log). Firmato: CADORNA

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com