0

Bollettino del 26 marzo 1917

Le azionid di artiglieria furono ieri più vivaci in Valle Lagarina, alla testata della Valle di Travignolo (Avisio) e sul Carso. Nell’Alto Cordevole un nucleo nemico riuscì ad irrompere in una nostra postazione avanzata sulle pendici del monte Sief. Fu subito ricacciato da un nostro contrattacco. Sulla fronte Giulia felice attività delle nostre pattuglie. Una…

0

Bollettino del 25 marzo 1917

Sulla fronte Tridentina nella giornata del 25 persistenti intemperie limitarono le azioni delle artiglierie. Sulle pendici del Sief (Alto Cordevole) respingemmo un nucleo nemico in ricognizione. Alla testata di Valle Visdende (Piave) col favor di fitta nebbia, un riparto nemico tentò di sorprendere le nostre postazioni: fu netamente e subito ributtato. Sulla front Giulia continuò…

0

Bollettino del 24 marzo 1917

Sulla fronte Tridentina normali azioni delle artiglierie. La nostra demolì accampamenti nemici nelle vicinanze di Sacco (ovest di Rovereto), ove notavasi un intenso movimento di truppe e materiali. In Valle Sugana nel pomeriggio idi ieri, dopo intenso bombardamento, il nemico tentò un nuovo attacco contro le nostre posizioni alla testata della Valletta di Coalba;fu respinto…

0

Bollettino del 23 marzo 1917

Nella giornata del 22 azioni di artiglieria, più intense nell’Alto Vanoi, nella valle del Travignolo e sulla fronte Giulia. L’attività dei nostri nuclei provocò piccoli scontri sulle pendici di Dosso Casina (a sud della depressione di Loppio), in valle Visdende (Piave) e sul Carso. Prendemmo qualche prigioniero. Firmato: CADORNA

0

Mata Hari

Margaretha Geertruida Zelle è nata a Leeuwarden (Olanda) il 7 agosto del 1876 da famiglia agiata; suo padre Adam Zelle aveva un negozio di cappelli e possedeva una fattoria. Nel 1889 gli affari del padre cominciarono ad andare male e la cosa ebbe ripercussioni sull’armonia famigliare, tanto che i genitori di Margaretha si separarono nel…

0

Bollettino del 22 marzo 1917

Nella notte sul 21 tentativi di attacco nemici contro nostre posizioni avanzate sulle pendici di Monte Sief (Alto Cordevole) e di Monte Croce (Valle di Sexten) furono dalle nostre truppe nettamente respinti. Nella giornata di ieri le intemperie limitarono le azioni delle artiglierie. L’ attività aggressiva delle nostre pattuglie provocò piccoli scontri col nemico con…

0

Il 1° aprile il passaggio all’ora legale

Con un recente decreto luogotenenziale èstato disposto che dal giorno 1° aprile sino al 30 settembre compreso, l’ora solare sarà anticipata di 60 minuti primi. Il provvedimento, preso con alcune discussioni, è stato preso per ragioni di opportunità: è dimostrato che in questo modo si possa risparmiare energia elettrica, carbone, gas, petrolio e candele. Questo…

0

Bolettino del 21 marzo 1917

Sulla fronte Tridentina l’attività delle artiglierie si mantenne anche ieri alquanto intensa. Nel Massiccio di Costabella (Valle di San Pellegrino – Avisio) il nemico, dopo intenso bombardamento con granate a gas asfissiante, attaccò con insistenza le nostre posizioni avanzate: fu respinto con sensibili perdite. Sulla fronte Giulia normali azioni delle artiglierie ed attività aggressiva di…

0

La Cina occupa il quartiere tedesco di Tien-Tsin

Lo scorso 18 marzo la polizia cinese (il cui governo ha recentemente rotto le relazioni con la Germania), ha preso possesso della concessione tedesca nella città portuale di Tien-Tsin. La decisione è stata presa con il consenso dei consoli esteri degli altri stati che vantano concessioni territoriali nella città. La città di Tien-Tsin, importante porto…

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com