Fronte Occidentale

0

Colpiti i doks di Bruges

Un comunicato ufficiale dell’Ammiragliato inglese riporta: Numerose tonnellate di proiettili furono gettate sui doks della cittadina belga di Bruges la notte del 15 dai nostri aviatori. Un nostro velivolo da combattimento abbatté un apparecchio nemico con due aviatori vicino a Zanen. L’osservatore fu veduto abbattersi sul seggiolino e l’apparecchio cadere in fiamme. Tutti i nostri…

Douglas Haig
0

Comunicato inglese del 16 ottobre 1917

Nella giornata nostre pattuglie sono state attive sul fronte di battaglia ed hanno ricondotto alcuni prigionieri. Le opposte artiglierie hanno spiegato grande attività ed i nostri artiglieri, favoriti da un tempo più chiaro, hanno effettuato molti efficaci tiri di contro batteria. Ieri sera in vicinanza di Roeux un piccolo reparto di truppe del Midland meridionale,…

0

Gli scontri sul fronte franco-belga

Il comunicato inglese del 15 ottobre riporta la notizia di riusciti colpi di mano nel settore di Monchy-le-Preux, al termine dei quali, numerosi prigionieri nemici furono catturati e portati oltre le nostre linee. L’attività nemica si è espletata principalmente in violente azioni di artiglieria ma la fanteria non si è mossa. Scontri aerei sono costati…

Matahari_Paris_1910
0

Fucilata Mata Hari

Questa mattina all’alba il capitano Thibaud ha informato Mata Hai che la sua domanda di grazia è stata respinta. La notizia ha raggiunto la condannata nella cella che da luglio condivide con altre 2 detenute. Con la consueta eleganza si è preparata per il suo ultimo viaggio, quello verso il patibolo. Su sua richiesta è…

0

Il presidente portoghese in visita la fronte francese

Il presidente Bernardino Machado è in visita in Francia. In questi giorni, accompagnato dal presidente francese Poincaré ha visitato le regioni del fronte fra l’Oise e Nesles. La devastazione di villaggi e frutteti ha toccato profondamente il presidente Machado che si è detto indignato. Il generale Petain ed il ministro degli esteri Ribot hanno anch’essi…

0

Continua la battaglia ad Ypres

Comunicato ufficiale tedesco del 10 ottobre 1917: Ieri sul campi di battaglia delle Fiandre, a lato di undici divisioni inglesi, le truppe francesi parteciparono nuovamente al combattimento. L’enorme sforzo delle due Potenze occidentali alleate si risolse in una lotta che durò tutta la giornata contro la tenacia dei nostri soldati delle Fiandre. La battaglia cominciò…

0

Dal fronte belga

Comunicato ufficiale tedesco dell’8 ottobre 1917: L’attività di combattimento è ripresa fortemente ieri da mezzogiorno fino alla sera nelle Fiandre, tra la foresta di Houhoulst e la strada da Menin a Ypres. Un forte fuoco tambureggiante precedette attacchi parziali inglesi, che si svilupparono contro alcuni settori del fronte di combattimento. Le truppe di assalto lanciate…

0

Violenti assalti tedeschi a Verdun

Comunicato ufficiale francese Dalle 15.00 del 6 ottobre 1917: Vari colpi di mano nemici sono nostri piccoli posti nella regione Hurtebise-Craonne sono rimasti senza successo. Sulla riva destra della Mosa un tentativo più serio contro le nostre trincee a nord-est della quota 344 avrò provocato un vivo combattimento. I nostri soldati respinsero un gruppo d’assalto…

0

Telegramma di Re Giorgio al maresciallo Haigh

Re Giorgio ha inviato al maresciallo Haig il seguente telegramma, in data 5 ottobre 1917: La continuazione dei successi delle mie valorose truppe nelle Fiandre mi cagiona la più profonda soddisfazione che fa grande onore al moto come voi le comandate ed alla efficienza, al coraggio e dalla tenacia di tutti combattenti. Firmato: Giorgio, Re…

0

Gli inglesi caturano 4448 prigionieri in due giorni

Comunicato ufficiale inglese del 5 ottobre: Oggi nessun combattimento importante di fanteria sul fronte di battaglia: abbiamo consolidato le nostre posizioni. Sulla rimanete fronte nulla da segnalare. I prigionieri fatti da ieri mattina ascendono a 4446 di cui 114 ufficiali. Il tempo reso quasi impossibile ieri le operazioni aeree, Tuttavia, nonostante la pioggia, le nubi…

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com