Fronte Ottomano

0

Scontri lungo il Giordano

Fonti inglesi riferiscono che durante la notte del 3 maggio scorso le truppe inglesi che occupavano xxxx (non leggibile n.d.r.) furono ritirate dal villaggio e le truppe stanziate ad est del Giordano sono state ricollocate a copertura dei principali punti di passaggio del fiume. Tra il 30 aprile ed il 4 maggio scorsi, catturarono 1…

0

Le operazioni in Palestina

Londra 3 maggio: Le operazioni ad est del Giordano sono state riprese di buon’ora al mattino del 1° corrente. Mentre la nostra fanteria si slanciava all’attacco del nemico alle falde delle colline a sud e sud-ovest di El Salt, le truppe australiane montate entravano in questo villaggio impadronendosi di 33 tedeschi e di 317 turchi….

0

Truppe tedesche in Palestina

Londra, 5 aprile – Il comunicato ufficiale inglese per le operazioni in medio oriente riferisce: Forti piogge accompagnate da vento tempestoso cadono dal 31 marzo. Il numero dei prigionieri catturati sull’Eufrate fino al 2 aprile è di 5214 turchi compresi 209 ufficiali e 18 tedeschi. Un comunicato ufficiale tedesco informa che: Le truppe tedesche, cooperando…

0

L’avanzata in Mesopotamia

Il comunicato inglese per le operazioni in Mesopotamia riferisce: Le nostre truppe hanno inseguito con instancabile energia il resto delle forze turche sconfitte a Khan Bagluladica e verso la metà della giornata del 28 si trovavano a 133 km a nord ovest da xxxx (non leggibile n.d.r.). Un rapporto completo circa il nostro bottino non…

0

Le truppe inglesi passano il Giordano

Si ha da Londra la notizia che l’esercito britannico in Palestina, nelle prime ore di venerdì 22 marzo iniziato a passare il fiume Giordano facendo avanzare i primi distaccamenti. Malgrado la forza della corrente, fu gettato un primo ponte sul quale le truppe iniziarono l’attraversata ed iniziarono anche a stabilirsi sull’altra sponda ove incontrarono subito…

0

Scontri nella regione di Erzerum

Un comunicato ufficiale turco riferisce nonostante una resistenza accanita di bande irregolari armene, le forze turche sono riuscite ad entrare nella città grazie ad un assalto notturno. Gli armeni in fuga appiccarono diversi incendi in città costringendo le forze turche ad intervenire per domarli.

0

La situazione del Goeben

L’Ammiragliato inglese riferisce che: Il cattivo tempo ostacola le operazioni contro il Goeben; nondimeno sono stati effettuati parecchi attacchi e sono state lanciate bombe sull’incrociatore e sulle batterie che difendono Gaba Tepè. La posizione del Goeben era sempre la stessa anche nel pomeriggio del 27 corrente.

0

Continua l’attacco al Goeben

L’ammiragliato inglese riferisce che gli aviatori britannici continuano a bombardare la corazzata Goeben, ed anche sull’aerodromo di Galata. Si osservano numerosi colpi andati a segno sulla nave. Un incrociatore turco, giunto in difesa della nave incagliata ha fatto ritorno nello stretto, in acque più sicure, come pure il rimorchiatore che stava tentando in questi giorni…

0

Continuano gli attacchi aerei contro il Goeben

Un comunicato dell’ammiragliato riferisce: I nostri aeroplani hanno eseguito parecchi attacchi al giorno e di notte contro il Goeben e raggiunto il bersaglio con due colpi diretti di grosse bombe. I nostri aeroplani hanno bombardato pure i rimorchiatori ancorati presso il Goeben. Quantunque i nostri apparecchi incontrino in ogni attacco una vivace difesa da parte…

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com