Vienna senza pane

I problemi alimentari che affliggono l’Impero austriaco stanno facendo sentire i loro effetti anche nella capitale. Come sempre a subirne per prime le conseguenze sono le classi sociali più deboli.

Il Municipio viennese ha emanato un nuovo sistema di distribuzione del pane, per questo motivo i poveri che quotidinamanente vengono nutriti dalle cucine economiche, non hanno più diritto alla razione di pane. Si stima che le persone colpite da questo provvedimenti siano circa 90.000.

Anche negli ospedali la situazione alimentare si fa sentire: a causa del continuo rincaro dei prezzi dei generi alimentari, le tasse per gli ammalati subiranno un rincaro e raggiungeranno l’aliquota del 25%.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com