Douglas Haig

Scontri a Gonnelieu

Comunicato inglese del 28 febbraio:
Le truppe inglesi hanno effettuato un colpo di mano, coronato da successo, contro trincee nemiche in vicinanza di Gonnelieu; furono inflitte forti perdite alla guarnigione nemica; è stata distrutta una mitragliatrice, e sono stati ricondotti alcuni prigionieri.
Durante un raid effettuato la notte scorsa a sud della foresta di Houthulst, truppe scozzesi sono penetrate nelle difese nemiche per una profondità di oltre un chilometro; oltre a 14 prigionieri fatti si crede che un gran numero di nemici siano stati uccisi. L’artiglieria nemica ha dato di nuovo prova di qualche attività, in vari punti lungo il nostro fronte, e più specialmente in vicinanza di Saint-Quentin, a sud-est di Armentières e nel settore di Zonnebecke.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com