fronte orientale 02-18

Ripresa delle ostilità tra Germania e la Russia

Comunicato tedesco del 18 febbraio sera:
Sul fronte della Grande russia le ostilità sono ricominciate oggi, a mezzogiorno. La Dvina è stata raggiunta nell’avanzata su Dvinsk.
Le nostre truppe chiamate in aiuto dall’Ucraina in un duro combattimento contro i Grandi Russi hanno cominciato ad avanzare dinanzi a Kowel.

Nel frattempo continuano gli scontri tra le forze ucraine e la guardia rossa. Da due giorni si registrano nuovamente duri scontri nelle vie di Odessa tra cosacchi e le forze del Soviet. Le navi da guerra della Rada hanno aperto il fuoco sulla città, causando considerevoli danni.
I cosacchi e le forze alleate hanno attaccato il quartier generale del Comitato rivoluzionario ma furono respinti dalla guardia rossa e dai marinai giunti a difesa. Si registrano circa 120 morti ed oltre 300 feriti.
Il Ministero degli Esteri russo ha dichiarato di riconoscere lo stato di extraterritorialità di Ambasciate e Legazioni estere ed ha vietato di operarvi perquisizioni.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com