offensiva somme ottobre 1916

Riprende l’offensiva sulla Somme

Comunicato francese del 8 ottobre, mattina:

“A nord della Somme la nostra fanteria ha attaccato in collegamento con l’esercito britannico partendo dalla fronte di Morval-Bouechavesnes ed ha brillantemente raggiunto tutti i suoi obbiettivi.
La nostra linea è statat portata a 1200 metri a nord-est di Morval. Essa corona le pendici ad ovest della collina Sailly Saillisel, tutta la strada di Bapaume, a 200 metri circa dall’ingresso di Sailly, tocca i margini ovest e sud-ovest del bosco di Saint-Pierre Vaast, donde si dirige sulla Quota 130, a sud di Bouchavesnes.
Sono stati enumerati su questo punto oltre 400 prigionieri, di cui 10 ufficiali e ci siamo impadroniti di una quindicina di mitragliatrici. Grossi assembramenti dinemici segnalati a nord di Saillisel sono stati presi sotto il fuoco concentrico delle nostre batterie.
A sud della Somme e sulla riva destra della Mosa violente lotte di artiglieria. Niente da segnalae sul resto della fronte.”

Comunicato inglese del 7 ottobre, notte:

“Nel pomeriggio, cooperando coi francesi, alla nostra destra, le nostre trupe hanno attaccato le posizioni dalla strada Albert-Bapaume a Lesboeufs.
Abbiamo fatto avanzare la nostra linea tra Gueudecourt e Lesboeufs da 600 a 1000 metri, ci siamo impadroniti del villaggio di Le Sars ed abbiamo progredito verso est e verso ovest del villaggio stesso. Il numero dei prigionieri catturati non è ancora noto.
L’avanzata della nostra fanteria è stata molto facilitata dai nostri aeroplani. Malgrado il cattivo tempo degli ultimi 5 giorni, i nostri aeroplani hanno compiuto importanti servigi ed hanno lanciato gran numero di bombe sopra il nemico.”

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

'Riprende l’offensiva sulla Somme' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com