Piroscafo austriaco affondato da siluranti italiane

L’ufficio del capo dello Stato Maggiore della marina comunica: la notte sull’11 corrente nostre siluranti, spingendosi audacemente nell’estrema insenatura settentrionale dell’arcipelago dalmata, penetravano nella vai di Baccari, presso Fiume, silurando il più grosso dei piroscafi all’ancora.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com