Nave trasporto truppe britannica affondata nei Dardanelli

Dal fronte ottomano giungono notizie di un altro grave rovescio per le forze dell’Intesa.

La nave da trasporto HMT Royal Edward, utilizzata nelle manovre belliche per trasportare le truppe britanniche impegnate nelle operazioni anfibie nei Dardanelli, è stata attaccata oggi, verso le ore 10.00 da un sommergibile tedesco, probabilmente l’UB-14 del Sottotenente di vascello Heino von Heimburg. Un siluro ha colpito la nave britannica a poppa causandone l’affondamento in pochissimi minuti.

A bordo della Royal Edward c’erano 1.367 soldati della 29esima divisione di fanteria e 220 membri dell’equipaggio. Pochi minuti prima dell’affondamento erano terminate delle manovre di esercitazione che avevano coinvolto le truppe imbarcate. Al momento dell’esplosione buona parte dei soldati a bordo della nave si trovava nelle cabine passeggeri a sistemare l’equipaggiamento. Questo fatto, unito alla velocità con cui la nave si è inabissata, ha contribuito ad alzare pesantemente il bilancio delle perdite umane.

Secondo l’ammiragliato non meno di 864 tra soldati, ufficiali e membri dell’equipaggio sarebbero tutt’ora dispersi nonostante le operazioni di recupero dei naufraghi siano protamente iniziate negli istanti successivi all’esplosione del siluro dalla nave ospedale Soudan che navigava nelle stesse acque della Royal Edward e che probabilmente non è stata oggetto di attacchi per via della propria missione umanitaria.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

'Nave trasporto truppe britannica affondata nei Dardanelli' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com