La stampa estera elogia la nostra resistenza

Il Gaulois, commentando i successi italiani, dice:
“occorre mettere in luce i bei fatti d’arme registrati avantieri all’attivo dei battaglioni d’assalto italiani. Essi trovano che il morale dell’esercito italiano si è rapidamente consolidato ed i nostri alleati sono in condizione di difendere il loro Paese contro i colpi del nemico”.

Il Pétit Parisienne:
“la resistenza italiana ha una portata considerevole e, contribuendo a consolidarla, noi non abbiamo fatto soltanto un atto di solidarietà, di amicizia e di cameratismo, ma abbiamo lavorato e lavoriamo per noi stessi, poiché un caposaldo della nostra stessa difesa è il Montegrappa dove sono impegnati furiosi combattimenti e vi è ogni ragione di ritenere che non cadrà.”

Anche la stampa inglese esalta l’operato delle nostre truppe in particolare la ripresa del Monte Asolone, giudicata importante brillante dalla stampa inglese che la annunciano mettendo in risalto il coraggio mostrato dalle truppe italiane nei ripetuti contrattacchi.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com