Il porto di Ostenda bloccato dagli inglesi

Comunicato dell’Ammiragliato inglese datato 10 maggio:
Le operazioni che avevan per oggetto di chiudere i porti di Ostenda e di Zeebrugge sono state completate con successo la notte scorsa, quando l’incrociatore di vecchio modello “Vindicative” è stato affondato a traverso l’entrata del porto di Ostenda. Dopo l’attacco contro Zeebrugge del 23 aprile, il “Vindicative” era stato riempito di cemento e aggiustato come nave imbottigliatrice a questo scopo.
Le nostre forze leggere sono tornate alle loro basi con la perdita di un motoscafo che era stato danneggiato e che fu affondato per ordine dell’ammiraglio per impedire che cadesse nelle mani del nemico. Le nostre perdite sono state lievi.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com