Dirigibile italiano bombarda Pola

La notte tra il 25 ed il 26 febbraio, un nostro dirigibile bombardò con circa 1 tonellata di esplosivi le installazioni militari di Pola. Nonostante l’intenso fuoco di artiglieria il dirigibile è riuscito a rientrare incolume alla base. In mattinata due idrovolanti nemici hanno tentato di sferrare un attacco sulla città di Bari ma è stato prontamente sventato dal fuoco delle nostre batterie contraeree. Gli aerei nemici sono stati scacciati dopo 3 tentativi di superare le nostre difese senza riuscire a lanciare nessuna bomba.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com