Il generale Brusilov

Dalla Galizia

Comunicato del Grande Stato Maggiore russo del 5 luglio:

In direzione Kovel, duello di artiglieria; in direzione di Zolotchoff nostri distaccamenti di ricognizione si impadronirono nella regione del villaggio di Godow di undici mitragliatrici tedesche. Un’automobile blindata tedesca, che tentava di penetrare nella regione di Vyschky, fu respinta dalla nostra artiglieria. Ad est e a sud-est di Brzezany combattimento di artiglieria, intenso ad intervalli. Il nostro gruppo di offensiva non effettuò oggi alcun attacco. Respingemmo con fuochi di fucileria e di mitragliatrici contrattacchi nemici dalla parte del villaggio di Metchisctchow. Durante i combattimenti del 1° e del 2 corrente, le nostre truppe catturarono, secondo primi calcoli, 300 ufficiali e 18.000 soldati, e presero 29 canoni e 33 mitragliatrici.

Sul fronte del Caucaso, le nostre truppe hanno preso, dopo combattimento, la città di Pemijvim.

Sul Mar Nero una nostra torpediniera di vecchio tipo ha toccato il 30 giugno una mina collocata qualche giorno fa dal nemico.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com