Comunicato francese del 24 aprile 1918

L’intenso bombardamento delle posizioni franco-inglesi a sud della Somme e sull’Avre, è stato seguito da un’attacco tedesco condotto su tutto questo fronte con forze considerevoli. alle cinque del mattino gli sforzi del nemico si sono portati su Hangard-en-Santerre, nella regione di Hailles e sul bosco di Seneca a sud dell’Avre.
La battaglia, che è durata tutta la giornata, continua ancora nell’ora attuale ed è stata particolarmente accanita nella regione di Hangard. Dopo una serie di furiosi attacchi, il nemico è riuscito a prendere piede nel bosco a nord di Hangard, nonché sul margine orientale del villaggio che le nostre truppe difendono con accanimento.
La lotta è stata non meno violenta nella regione di Hailles. Parecchi assalti nemici, diretti sulle alture ad est del villaggio, sono stati infranti dal nostro fuoco e dai nostri contrattacchi. Anche più a sud i tedeschi sono riusciti nei loro tentativi contro il bosco di Seneca e contro la quota 82 che sono rimasti integralmente in nostro potere. Sulla riva destra della Mosa lotta di artiglieria abbastanza viva. Giornata calma sul resto del fronte.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com