Bollettino del 5 agosto 1917

Lungo tutta la fronte sparse e poco intense azioni di artiglieria e limitata attività di pattuglie.
Nella notte sul 4 velivoli nemici eseguirono incursioni con lancio di bombe, su vari centri abitati della pianura fra Isonzo e Tagliamento: nessuna vittima e lievi danni.
Un idrovolante nemico, colpito da nostro fuoco antiaereo, precipitò nel Po, presso Lagoscuro: gli aviatori vennero fatti prigionieri.

Albania: Il giorno 4, sulla sinistra della Vojussa un nostro nucleo esplorante, scontratosi con una grossa pattuglia di austriaci la catturò al completo.

Firmato: CADORNA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com