Bollettino del 24 ottobre 1917

L’avversario con forte concorso di truppe e di mezzi germanici, ha effettuato, a scopo offensivo, il concentramento di numerose forse sulla nostra fronte.
L’urto nemico ci trova saldi e ben preparati.
Nella scorsa notte l’intensificato tiro su alcuni punti della fronte Giulia e un violento bombardamento con largo impiego di proiettili a gas speciali fra il Rombon e la regione settentrionale dell’altipiano di Bainizza, Hanno segnato l’inizio dell’atteso attacco nemico, ma verso l’alba, causa il maltempo, il fuoco nemico è scemato d’intensità. Con esso rallentarono le violente raffiche di risposta delle nostre batterie.

Firmato: CADORNA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com