Bollettino del 21 ottobre 1917

Nella giornata di ieri sulla fronte Tridentina, malgrado le avverse condizioni atmosferiche, si svolsero quà e là vivaci episodi di fuoco di fucileria. A nordest di Laghi (Posina) nuclei nemici furono respinti e contrattaccati da nostre pattuglie. In regione Bocche (Val San Pellegrino) ripartì avversari vennero a contatto col presidio dei nostri posti avanzati, ma dopo accanita lotta dovettero ripiegare sulle proprie posizioni. Sulla fronte Giulia le artiglierie nemiche mostrarono una certa irrequietezza; le nostre controbatterono con raffiche bene aggiustate ed eseguirono qualche efficace concentramento di fuoco.

Firmato: CADORNA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com