Bollettino del 18 marzo 1918

Lotta di artiglieria più vivace in Val Lagarina, nella regione del Montello e a sud di Zenson.
A nord di Nervesa, nel greto del Piave, nuclei avversari vennero dispersi da fuoco di mitragliatrici.
Nostre pattuglie distrussero lavori nemici in Val Giudicarie, misero in allarme l’avversario in Conca Laghi e gli tolsero materiale nella zona litoranea.
Il giorno 17 un nostro aviatore abbattere un velivolo nemico sulla destra del Piave.
Ieri altri quattro velivoli tutti colpiti da aviatori nostri, precipitarono rispettivamente ad est del Monte Grappa, in Val di Seren, a sud del Col di Asiago e ad oriente di Conco.
Questa notte un’aeronave della Regia Marina ha bombardato un campo di aviazione nemico sulla Livenza.

Firmato: DIAZ

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com