Bollettino del 15 giugno 1917

Su tutta la fronte azioni prevalentemente d’artiglieria; vennero battuti convogli nemici in prossimità della stazione ferroviaria di Calliano (Valle d’Adige) e colonne in marcia in Valle Terragnolo e Valle Sugana. Tentativi di pattuglie avversarie contro le nostre linee del torrente Maso riuscirono infruttuosi. L’attività aerea fu specialmente notevole sulla fronte Tridentina. In combattimento vennero abbattuti due velivoli nemici sul rovescio di Monte Verena e nella Valle dl torrente Maggio, e due furono costretti ad atterrare nelle loro linee in Val Sugana. Un quinto, colpito dal nostro tiro antiaereo, precipitò sul rovescio di Monte Zebio.

Manca un nostro velivolo.

Firmato: CADORNA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com