Bollettino del 12 agosto 1917

Sparse azioni di artiglieria, più frequenti sulla fronte Giulia. La stazione di Santa Lucia di Tolmino e gli adiacenti impianti militari, fatti bersaglio a nostro concentramento di fuoco, vennero seriamente danneggiati.
Nella giornata di ieri e questa mattina nostre squadriglie aeree con scorta, tornarono sulla valle di Chiapovano per rinnovarvi il bombardamento di quegli impianti militari. Colpiti in pieno gli obiettivi sui quali lanciarono circa 4 tonnellate di granate-torpedini e incendiarie, tutti i nostri apparecchi di offesa e di caccia, sfuggendo ad intensissimo fuoco nemico, rientrarono felicemente ai propri campi.
Il giorno 10 un velivolo nemico, colpito in combattimento aereo, veniva obbligato ad atterrare ad est del Dosso Faiti.

Firmato: CADORNA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com