Bollettino del 10 maggio 1918

Azioni di pattuglie su tutta la fronte montana e duelli di artiglierie più vivaci in regione Adamello.
Sulle pendici nord dell’Altissimo e nel settore orientale dell’Altipiano di Asiago – in Val di Brenta, in Val di Seren e alla foce del Piave – colpimmo colonne di carreggi e movimenti di uomini.
Intensa attività aerea sulle prime linee e nelle immediate retrovie. Quattro velivoli nemici vennero abbattuti ed uno costretto ad atterrare.

Firmato: DIAZ

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com