Idrovolante italiano 1917

Velivoli nemici su Venezia

La scorsa notte aeroplani nemici, volando seguendo la costa, si spinsero sino a Venezia e lanciarono bombe nei suoi dintorni. I danni materiali risultano fortunatamente essere insignificanti. Purtroppo sono da registrarsi 3 feriti tra la popolazione civile tra cui, grave, una donna.

La reazione della nostra aeronautica non si è fatta attendere: idrovolanti italiani e francesi si sono subito levati in volo malgrado il vivace fuoco della contraerea nemica, rapidamente si sono diretti verso Trieste dove hanno bombardato gli impianti industriali per poi dirigersi sugli impianti militari di Parenzo. Tutti gli aerei hanno poi fatto ritorno alle rispettive basi di partenza.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com