Fronte carsico 8 isonzo

Un altro disertore conferma l’offensiva

Un altro disertore austriaco catturato sul Mrzli, nel settore di Tolmino, il tenente Michael Maxim, di origini rumene, portando con se carte, schizzi ed altre informazioni circostanziate in merito ai piani dell’attacco. Il tenente ha portato con se i piani dettagliati dell’attacco, con tabelle orarie delle varie fasi, addirittura ci fa sapere quando e con che modalità le artiglierie colpiranno, gli agenti chimici che saranno utilizzati e la direzione che l’attacco avverrà sul Mrzli.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com