Tedeschi respinti sulla Mosa

Comunicato francese del 7 aprile, sera:
La nostra artiglieria ha arrestato tentativi di attacco nemici nella regione di Hangard-en-Santerre. Abbiamo preso sotto il nostro fuoco concentrazioni di truppe in varie parti del fronte a nord di Mont-Didier. sulla riva destra della Mosa un forte attacco tedesco a nord-est della quota 344 è stato respinto dopo vivo combattimento. Il nemico ha subito gravi perdite ed ha lasciato nelle nostre mani una ventina di prigionieri, tra cui tre ufficiali.
Un colpo di mano su nostri piccoli posti in Argonne e nel settore di Vaux des Palameix non ha ottenuto alcun successo.

Comunicato del 8 aprile, pomeriggio:
La notte è stata contrassegnata da azioni di artiglieria, violente specialmente sulla riva sinistra dell’Oise. Le ricognizioni francesi attivissime hanno ricondotto prigionieri.
Sulla riva sinistra della Mosa ed in Argonne, colpi di mano tedeschi sono falliti. Altrove notte calma.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com