fronte orientale 02-18

Tedeschi a pochi chilometri da Pietrogrado

Il Consiglio dei commissari del popolo annuncia che piccoli distaccamenti tedeschi occupano Pskoff  e avanzano verso Pietrogrado. E’ stato lanciato l’ordine di mobilitazione immediata di tutti gli operai di ambo i sessi, che dovranno mettersi a disposizione dei delegati del Soviet.
Malgrado la presa di Pskoff e l’accettazione di pace, il nemico avanza sempre.
Le sue truppe sono stamattina ad otto ore da Pietrogrado. L’allarme dato in città ha da ieri sera intensificato l’esodo dei partenti. I volontari cominciano a raccogliersi in locali delle vicinanze dell’Istituto Smolny. I tram hanno circolato tutta la notte. Tutti i mezzi di trasporto sono stati requisiti.
Parecchi distaccamenti di operai armati sono partiti stamattina a scaglioni. Pietrogrado è in uno stato di estrema tensione.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com