Sospesi i combattimenti sul fronte orientale

Bollettino tedesco del 7 dicembre:
I plenipotenziari degli Alti Comandi tedesco-austriaco-austro-ungarico-bulgaro e turco hanno deciso coi plenipotenziari russi dei diversi fronti dal Baltico al Mar Nero, nonché per il fronte russo turco in Asia la sospensione delle ostilità a cominciare dal 7 corrente, a mezzogiorno, sospensione che deve durare fino al 17 corrente, a mezzogiorno. Negoziati per la conclusione di un armistizio saranno continuati tra alcuni giorni.

Bollettino austriaco del 5 corrente:
I delegati plenipotenziari degli Alti Comandi tedesco-austriaco-austro-ungarico-bulgaro e turco pervennero ad un accordo scritto con i delegati plenipotenziari dell’Alto Comando russo per una tregua di 10 giorni su tutti i fronti comuni. La tregua comincerà il 7 corrente, a mezzogiorno. Alcuni membri delle varie delegazioni si sono recati per alcuni giorni nei loro rispettivi paesi per fare un rapporto verbale circa i risultati finora ottenuti. Le sedute della Commissione continuano.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com