Scontri violenti in Macedonia

Comunicato bulgaro del 26 marzo:

Tra i laghi di Orchida e Prezpa e nella regione di Monastir violento fuoco di artiglieria nemica ad intervalli. Sul rimanente del fronte, debole attività d’artiglieria. Una compagnia inglese, che tentò di avanzare contro i nostro posti sul margine nord-est del lago Doiran, fu respinta dal nostro fuoco. Nella valle del Vardar e nelle regioni di Drama, viva attività aerea.

Un altro comunicato bulgaro riferisce:

Sul margine orientale del lago Orchida scaramucce di pattuglie. Sulle due rive del lago di Prezpa, debole fuoco di artiglieria. L’avversario bombardò con violento fuoco di artiglieria Tchervenastena ed i villaggi di Tarnova e di Magarevo. Qui le truppe bulgare e tedesche avanzarono e presero la prima trincea nemica che i francesi avevano sgomberata. Sul resto del fronte debole attività di artiglieria. Nella valle del Vardar, attività aerea.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com