Douglas Haig

Scontri nelle fiandre ed a Ypres

Comunicati ufficiali tedeschi datati 26 settembre 1917 riferiscono che la battaglia nelle Fiandre è ancora molto violenta. Il fuoco è andato intensificandosi dal giorno 25, le difese tedesche hanno energicamente represso i tentativi inglesi di sfondamento ed in parte riuscirono a recuperare il terreno perduto nei giorni scorsi tra Menin ed Ypres.
Intensi cannoneggiamenti si sono registrati anche lungo la costa, in particolare presso la città portuale di Ostenda che fu bombardata sia dal mare che dall’entroterra.
Nella mattinata del 26 lungo il canale tra Ypres e Comines la fanteria inglese fu lanciata all’offensiva con ingenti forze, la battaglia è ancora in corso.
Violenti scontri si registrano anche nell’Artois presso Saint Quintin. Un assalto inglese nella sera presso Bonne Viueux fecero indietreggiare le prime linee nemiche.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com