Fronte rumeno fine luglio 1917

Scontri nel settore di Focsani

Comunicato russo del 31 agosto 1917:

Sul fronte occidentale, fuoco di fucileria più intenso in direzione di Vilna. Sul fronte romeno, nel raggio a sud di Radautz, la sera del 28 corr., il nemico attaccò le nostre posizioni nella direzione di Stotchi, ma fu respinto dal fuoco della nostra fucileria e delle nostre mitragliatrici.
Nella regione a sud di Bouvia una ricognizione con buona riuscita fu effettuata dai nostri esploratori, che ci recarono una diecina di prigionieri. Nella regione di Okna il nemico attaccò parecchie volte le nostre posizioni nella direzione di Grozesci, ma fu respinto anche nella direzione di Kedzi-Vasarely. L’attacco del nemico a sud di Soveja è stato respinto.
In direzione di Focsani il nemico ha attaccato la sera del 28 agosto le nostre posizioni nella regione di Nicoresci ed ha respinto le nostre truppe.
La mattina del 29 la battaglia presso Nicoresci si è rinnovata. Le nostre truppe si sono ritirate verso nord. Sono state prese le necessarie misure per il ristabilimento della nosta situazione: la battaglia continua.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com