Scontri in Champagne

Comunicato ufficiale francese delle 23 dell’ 8 gennaio:
In Champagne abbiamo respinto un tentativo nemico su nostri piccoli post ad est del Teton.
Lotta di artiglieria abbastanza viva nel settore di Avocourt e di Bezonvaux.
In xxxxx (non leggibile n.d.r.), nella regione a nord di Seicheprey, abbiamo eseguito un largo colpo di mano che è perfettamente riuscito.
Nostri reparti sono penetrati su un fronte di 1500 metri circa nella posizione tedesca, le cui difese sono state sconvolte e i ricoveri distrutti. Conformemente agli ordini ricevuti le nostre truppe sono poi ritornate nelle loro linee, riconducendo circa 150 prigionieri ed un certo numero di mitragliatrici e di lanciabombe.
In Alta Alsazia attività delle due artiglierie a nord del canale dal Rodano al Reno.

Il comunicato delle ore 15 riporta:
Attività intermittente di artiglieria in alcuni punti del fronte senza azioni di fanteria. La cifra totale dei prigionieri che i francesi ricondussero nelle loro linee durante l’incursione effettuata a nord di Seicheprey è di 178, tra cui un ufficiale e 18 sottufficiali.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com