Douglas Haig

Scontri di artiglierie a Ypres

Comunicato inglese del 11 giugno 1917:

Quantunque il nemico non abbia fatto alcun nuovo contrattacco a sud di Ypres, la sua artiglieria è stata sempre attiva in questa regione. Abbiamo effettuato raid durante la giornata a sud del fiume Souchez. L’artiglieria nemica è stata attiva nella regione di Fontaine-les-Croisilles. Sei aeroplani tedeschi sono stati abbattuti in combattimenti aerei; tre altri sono stati costretti ad atterrare con danni; mancano tre nostri apparecchi.

Comunicato del pomeriggio

Considerevole attività dell’artiglieria dalle due parti durante la scorsa notte ad est di Epehy. Concentrazioni nemiche in questa regione furono disperse dal nostro fuoco. Operammo un’incursione, la scorsa notte, a sud-ovest di La Bassée. Danni considerevoli furono arrecati a trincee e gallerie-mine nemiche. Facemmo 18 prigionieri. Effettuammo anche un’incursione nelle trincee tedesche ad est di Vermelles, ed a sud di Armentières, infliggendo numerose perdite al nemico. Grande attività dell’artiglieria sui due campi avvisi, nella notte passata, intorno ad Ypres. La nostra linea fu spinta ancora leggermente avanti a sud di Messines.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com