Douglas Haig

Scontri ad Armentières

Comunicato inglese del 21 febbraio sera:
Respingemmo un distaccamento nemico che aveva attaccato uno dei nostri posti a sud di Armentières stamane di buon’ora. Le nostre truppe ricondussero un certo numero di altri prigionieri da vari e parti del fronte. L’artiglieria nemica è stata attiva durante la giornata in vicinanza di Saint-Quentin e sulla strada Arras-Cambrai, nonché a sud e ad ovest di Lens, a sud di Armentières e ad est di Ypres.
Il recente periodo di bel tempo è finito. Eccetto osservazioni in cooperazione con l’artiglieria i nostri velivoli non hanno effettuato alcuna operazione.

Comunicato pomeridiano del 22 febbraio:
Stanotte di buon’ora un forte reparto nemico effettuò un colpo di mano contro due nostri posti in vicinanza della ferrovia Ypres-Roulers. Qualche nostro uomo manca. Sul resto del fronte britannico niente di particolarmente interessante da segnalare. Il nemico tentò di buon’ora ieri mattina una incursione contro i posti occupati dalle truppe belghe nel settore di Makkem, ma fu respinto dal fuoco dell’artiglieria e delle mitragliatrici.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com