Scontri a Saint Quintin e sull’Oise

Comunicato francese delle ore 15 del 27 aprile:

Fra Saint Quintin e l’Oise azioni di artiglieria abbastanza violente durante la notte e scaramuccie a colpi di granate sulle prime linee della regione a sud di Saint Quintin. Verso Laffaux il nemico ha tentato, senza successo, un colpo di mano sui nostri posti avanzati.

In Champagne attiità abbastanza grande delle due artiglierie. Un attacco tedesco preceduto da un violento bombardamento diretto su una delle nostre trincee ad est di Auberive è stato infrano dai nostri fuochi di mitragliatrici e dai nostri fuochi di sbarramento.

Sulla riva sinistra della Mosa un nostro distaccamento è penetrato nelle linee tedesche del settore della Quota 304 ed ha ricondotto prigionieri. Secondo le ultime informazioni il materiale catturato dalle truppe francesi durante la battaglia impegnata il 16 aprile comprende 175 cannoni pesanti e da campagna, 412 mitragliatrici e 119 cannoni da trincea. La cifra totale dei prigionieri fatti da noi finora aumenta a 20.780.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com