Rincaro del costo dei giornali dal 1 gennaio

Il consiglio dei ministri ha emanato una serie di provvedimenti atti a diminuire il consumo della carta e a portare a 10 centesimi (ora costano la metà) il costo dei giornali a decorrere dal prossimo primo gennaio. Questo in conformità con quanto espresso dai rappresentanti dei giornali nella loro ultima seduta della Commissione della carta.
Nel frattempo per il mese di dicembre il ministro dell’industria ha stabilito che i giornali continuino a fare 12 numeri di 2 pagine come nel mese di novembre e che non si apporti alcuna variazione al prezzo della carta che continuerà ad essere venduta a quello stabilito per il mese di novembre.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com