Rimpatriati 310 prigionieri italiani

Lo scorso 11 marzo, con un treno della Croce Rossa Svizzera. sono giunti a Como 310 nostri prigionieri ammalati, restituiti dall’Austria.
A riceverli, oltre alle autorità cittadine, alla Croce Rossa di Monza vi erano anche i delegati del Comando del Corpo d’Armata e numerose altre associazioni cittadine.
Il treno partito alle 8,30 è giunto infine, poco prima delle 10, presso la stazione di Monza accolto da una folla festante. I soldati sono stati poi condotti presso l’Ospedale San Giuseppe per poi continuare in serata verso Nervi ove continueranno le cure.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com