Possibile ritirata tedesca anche in Belgio?

Osservatori oltre le linee tedesche in Belgio riferiscono di una possibile manovra di ripiegamento tedesca che potrebbe iniziare noi prossimi giorni. Essi hanno infatti notato febbrili attività di demolizione di infrastrutture ed officine, soprattutto negli altiforni le attività di smantellamento o distruzione dei macchinari sono frenetiche.
Ad Angleur e Grugnée, salvo in una acciaieria dove i tedeschi stanno fondendo lingotti, tutti gli altiforni e le officine sono ormai inservibili.
La rovina sistematica delle infrastrutture industriali belghe avrà inevitabilmente delle pesanti ripercussioni nel paese e nella popolazione.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com