Nuovi disordini a Tomsk

Da Pietrogrado sono giunte nuove notizie dalla cittadina siberiana di Tomsk dove delle scorse settimane si ebbero violenti scontri tra le autorità e numerosi facinorosi, la maggior parte dei quali ex detenuti amnistiati dal Governo provvisorio.

A seguito di questi precedenti e sanguinosi scontri, che causarono diversi morti e numerosi arresti, fu proclamato lo stato d’assedio. Tutto ciò non è servito a placare la situazione. I disordini sono tuttora in corso ed il Governo ha dato ordine che vengano utilizzate le armi contro i ribelli. Si segnalano già altri 0 morti ed oltre 2500 arresti. Per ora la situazione sembra essere ritornata alla calma.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com