Lo Chemin des Dames

Lo Chemin des Dames, letteralmente la “Strada delle Signore”, prende il suo nome dal fatto che nel XVIII secolo, le figlie del Re di Francia Luigi XV, Adélaïde e Victoire-Louise (dette Dames de France), erano solite utilizzarla per recarsi alla residenza della contessa di Narbonne-Lara, Château de La Bove, nei pressi di Bouconville-Vauclair. Per agevolare il viaggio alle illustri ospiti, il conte fece pavimentare quella che sino ad allora era una semplice strada di campagna.

Anche in epoca napoleonica questa strada aveva una certa rilevanza strategica, nel 1814 infatti fu protagonista della battagilia di Craonne ove russi e prussiani furono sconfitti a caro prezzo per le truppe francesi (5400 caduti fra le giovani reclute delle ultime leve).

Ora è una strada francese nel dipartimento dell’Aisne lunga circa una trentina di chilometri che percorre la cresta fra le valli dell’Ailette e dell’Aisne.

Nel corso dell’attuale conflitto si trovava nel settore del fronte occidentale tenuto dalle truppe francesi, fu teatro di sanguinose battaglie tra cui gli ultimi scontri avvenuti durante l’avanzata sull’Aisne terminata da alcuni giorni.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com