L’impresa dell’E11 e del comandante Martin Nasmith

E11 in azione

E11 in azione nei dardanelli – Maggio 1915

Oggi Sua Maestà Re Giorgio V ha conferito al Comandante Martin Nasmith, la prestigiosa medaglia Victoria Cross, la più alta onoreficenza militare per il valore mostrato di fronte al nemico.

La Gazzetta di Londra così riporta:

“Durante il periodo tra il 20 maggio e l’8 giugno 1915, nel Mare della Marmara, il Luogotenente-Comandante Nasmith, in comando al sommergibile di Sua Maestà E-11, ha distrutto una grande cannoniera turca, due trasporti, una nave carica di munizioni e ulteriori 7 vascelli.

Sulla via del ritorno e passato il punto più pericoloso, ha ricevuto informazioni di un carico di carbone diretto verso Istambul dal Mare nero. Realizzando l’importanza del carbone per il morale della città sotto assedio, Nasmith tornò indietro.

Quando il carico di carbone arrivò in vista dei porti, un comitato di benvenuto del municipio subito si formò, insieme ad una folla plaudente ( acqua corrente, elettricità e trasporto su rotaie avevano sofferto la scarsità di carbone ).  La nave era appena approdata quando miseriosamente esplose davanti agli occhi della folla stupefatta. Nasmith si dileguò nuovamente con successo.”

Il Comandante Martin Nasmith è nato nel 1883 a Barnes.

Con le sue imprese ha infiammato il cuore degli inglesi così come il comandante del sommergibile tedesco Otto Hersing ha saputo entusiasmare e divenire un eroe popolare in Germania.

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

'L’impresa dell’E11 e del comandante Martin Nasmith' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com