L’Austria ha chiuso le frontiere con la Svizzera

L’Austria ha nuovamente chiuso i suoi confini con la Svizzera, il che con ogni probabilità significa che nuovi spostamenti di truppe verso l’Italia sono imminenti. Ogni volta che in passato l’Austria ha chiuso i confini con la Svizzera, si è poi avuta una loro offensiva in territorio italiano.
D’altro canto un’offensiva era prevista da tempo data la smobilitazione del fronte orientale. Ad oggi le forze nemiche schierate sul Piave, dopo che parte delle truppe tedesche è stata ritirata e sostituita da minori forze austriache, non sono sufficienti a garantire un’offensiva ma ora che la pace è stata siglata con l’Ucraina, nuove truppe possono essere trasferite sul fronte italiano.
La stessa stampa austriaca si dichiara unanimemente certa che la guerra sul fronte orientale sia ormai conclusa, l’Austria-Ungheria ha tutto l’interesse per una pace con l’Ucraina in quanto l’esistenza di questo “stato-cuscinetto” la pone al riparo da eventuali colpi di testa del regime massimalista.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com