Douglas Haig

La situazione nelle Fiandre

Bollettino inglese del 29 dicembre:
Durante la giornata l’artiglieria tedesca si è mostrato attiva in vari punti a sud della strada Arras-Cambrai e in vicinanza di Lens, e vi è stata una recrudescenza di attività nel settore di Ypres e specialmente in vicinanza del bosco del Poligono, di Passchendaele e di Langemark.
Le tempeste di neve hanno di nuovo reso nella giornata del 27 quasi impossibili i voli. Abbiamo abbattuto un aeroplano facendone prigioniero il pilota.
Nella notte del 27 e del 28 abbiamo gettato 240 bombe su 4 aerodromi attorno a Roulers, su accampamenti a sud di Lille e su parecchi treni, uno dei quali è stato colpito in pieno. Tutti gli aeroplani britannici sono tornati.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com