La riapertura del Reichstag

Alla riapertura del Reichstag dello scorso 23 febbraio il presidente ha dichiarato che essendo stata respinta la loro offerta di pace, la Germania ed i suoi alleati hanno impugnata l’arma che vogliono adoperare senza restrizioni e che non lasceranno sino a che non sia stato raggiunto lo scopo di questa lotta in difesa della loro indipendenza e libertà.

Il presidente del Reichstag ha poi rivolto un saluto all’esercito imperiale, ai suoi alleati ed alla flotta che con i suoi “impareggiabili” sommergibili sta conducendo una importante lotta. E’ sua opinione che il popolo tedesco, nonostante le tante attuali difficoltà, desideri lavorare per l’Imperatore, per l’Impero e per la vittoria.

La seduta è poi proseguita secondo il previsto ordine del giorno.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com