La lotta in Francia

Comunicato francese del 27 dicembre:

Sulla riva destra della Mosa, la lotta dell’artiglieria è continuata sul fronte a nord del bosco di Caurières. Si conferma che l’attacco eseguito ieri dei tedeschi in questa regione fu violentissimo. Dopo una forte preparazione di artiglieria il nemico lanciò due battaglioni all’assalto. I fuochi francesi costrinsero disperdersi.
In un secondo tentativo elementi nemici riuscirono ad avvicinarsi alle posizioni francesi ma furono subito ricacciati dopo vivaci combattimento. I cadaveri nemici rimasti sul terreno fra le due linee energetico lati mostrano l’importanza delle perdite subite dei tedeschi che lasciarono prigionieri nelle mani dei francesi.

Un aeroplano tedesco fu battuto in un combattimento aereo nella giornata del 24 dicembre. Aeroplani da combattimento francesi lanciarono 5 t di proiettili sulle stazioni e gli accantonamenti nemici nella regione di Reale e di Vauziers.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com