Lev Trotsky

La Germania chiede 6-8 miliardi di rubli di danni alla Russia

Trotzki, davanti al Comitato esecutivo centrale dei Soviet ha riferito, in merito all’andamento dei trattati di Brest-Litowski, che tra le condizioni che la Germania sta ponendo alla Russia vi è quella di una contribuzione da sei a otto miliardi di rubli.
Il movimento operaio, ha aggiunto Trotzki, ha avuto una influenza moderatrice sulle richieste tedesche, rifiutando categoricamente qualsiasi compenso territoriale e rispondendo che i danni da rimborsare dovrebbero arrivare al massimo a 3 miliardi di rubli.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com