Il primo interrogatorio di Korniloff

Un telegramma da Mohileff riferisce che il generale Korniloff insieme ad altri 23 suoi ufficiali, è in stato di arresto ormai da alcuni giorni. L’interrogatorio previsto per il giorno 17 ha visto il generale presentare tutte le sue deposizioni scritte di proprio pugno.

Tutte le truppe che seguirono il generale nel suo tentativo di colpo di stato sono state rimandate al fronte. La guarnigione di Mohileff, che non prese parte alla rivolta di Korniloff ha richiesto al Commissario del governo di essere rimandata al fronte. Il generale Kalodin si è dimesso dalla carica di Ataman dei cosacchi del Don.

La situazione rimane comunque difficile per il Governo di Kerenskji che ora si trova ai ferri corti con il Soviet. I Massimalisti, terminata la crisi hanno nuovamente tolto il loro appoggio al governo.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com