Il Nieuport XI

Derivato dal Nieuport X, il Nieuport XI “Bébé” fu anch’esso progettato da Gustave Delage ma a differenza del predecessore nacque come velivolo monoposto, più corto, compatto (per questa ragione fu soprannominato “Bebé”) ma altrettanto veloce e più agile e robusto.
Su di lui ottennero fama e vittorie assi quali Francesco Baracca, Bishop, Ball, Nungesser, Navarre e Guynemer.
Il prototipo venne portato in volo per la prima volta nel 1915 confermando le prestazioni di velocità, maneggevolezza e affidabilità del predecessore grazie anche agli 80 CV erogati dal 9 cilindri rotativo “Le Rhône”. Il progetto venne approvato dalle autorità militari francesi ed avviato alla produzione in serie a Issy-les-Moulineaux, Parigi.
L’armamento del “Bébé” era costituito inizialmente da una mitragliatrice Hotchkiss Mle 1914 con caricatore da 25 colpi. Questa fu poi sostituita da una Lewis calibro 7,7 mm montata sull’ala superiore ma, contrariamente al predecessore N 10 (inizialmente concepito come biposto), era agganciata mediante un supporto tipo Foster a binario curvo che permetteva al pilota di gestire lo scorrimento longitudinale dell’arma risultando così più efficace ed affidabile di quanto non fosse avvenuto con l’N10.
Impiegato principalmente contro il Fokker E.III, si dimostrava particolarmente efficace, grazie alle ottime prestazioni di ascesa rapida, soffriva di alcuni problemi progettuali che alle alte velocità generavano  forti vibrazioni che potevano arrivare a causarne il collasso strutturale.
Si sono di fatto registrati parecchi incidenti nel corso delle manovre in picchiata.

Nieuport XI
Costruttore: S.A.E. Nieuport
Tipo: Caccia
In ruolo dal: 1915
Motore: Le Rohne 80hp,9 cilindri – stellare
Apertura alare: 7.55 m
Lunghezza: 5.8 m
Altezza: 2.45 m
Peso a vuoto: 340 kg
Peso al decollo: 480 kg
Velocità massima: 160 km/h
Ceiling: 4600 m
Autonomia: 2½ h
Equipaggio: 1
Armamento: 1 Lewis 303

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com