Il Governo britannico deciso a favore dell’Home Rule

Considerato da tempo come prioritario, il Governo britannico starebbe spingendo per l’approvazione del progetto dell’Home Rule che prevede un Parlamento per l’intera Irlanda. Il governo vuole la pacificazione con l’Irlanda dopo gli scontri della Pasqua dell’anno scorso.
A rimarcare tale direzione si ha la nomina di M. Short, deputato liberale e fervente sostenitore dell’Home rule a sottosegretario per l’Irlanda e quella del capitano Redmond, figlio del defunto leader nazionalista irlandese.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com