Il generale Mambretti

Ettore Mambretti è nato a Binasco il 5 gennaio del 1859. Ha frequentato l’Accademia Militare di Modena dalla quale è uscito col grado di sottotenente nell’arma dei bersaglieri nel 1877, col grado di maggiore ha partecipato alla battaglia di Adua nel 1896 guadagnandosi una Medaglia d’Argento al Valor Militare, da colonnello ha comandato il 6° bersaglieri, e nel 1911 ha partecipato alla Guerra di Libia. Nell’attuale guerra ha avuto il comando dell’11a e della 3a divisione, del XX° corpo d’armata e successivamente quello della 6a Armata impegnata sul fronte trentino. Presso la truppa il generale Mambretti ha acquisito la triste fama di “jettatore”, pregiudizio che compromette pesantemente la fiducia dei soldati posti sotto il suo comando.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com