Il generale Maude

Il generale Frederick Stanley Maude

Nato a Gibilterra il 24 giugno 1864 in una famiglia di tradizione militare (il padre combattè nella guerra di Crimea) iniziò a sua volta la carriera militare presso la Royal Military Accademy Sanhurst, subito dopo i suoi studi al college di Eton. All’età di 20 anni è nelle Coldstream Guards.

Nel 1895 è in servizio in Egitto, e a seguito dela sua partecipazione alla seconda guerra boera ottiene la promozione a colonnello.

Allo scoppio dell’attuale conflitto si trova a comandare la 14° brigata sul fronte francese. Nell’aprile del 1915 è ferito durante un combattimento. Dopo un mese di convalescenza in patria è nuovamente al fronte. NEll’agosto del 1915 è a Suvla in Turchia al comando della 13° divisione per poi essere trasferito in Mesopotamia, nel marzo 1916 per sostituire il generale Gorringe al comando del Tigris Corps a seguito dell’assedio di Kut.

Alla fine del 1916 sostituisce il generale Percy Lake al comando dell’intero contingente in Mesopotamia. Una serie di vittorie risalendo il fiume Tigri hanno portato alla recente battaglia che ha permesso prima di riprendere Kut ed infine di entrare vincitore a Bagdad lo scorso 11 marzo.
Durante la battaglia di Ramadi, vinta dalle forze britanniche grazie all’importante apporto dato dai mezzi corazzati, contrasse il colera. Poco dopo, il 18 novembre morì a causa della malattia.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com