Il fronte di combatimento continua ad espandersi

Comunicato francese del 24 marzo:
Azioni di artiglieria a volte violente sull’Oise, nella regione di Reims ed in Lorena, tra Barricourt e i Vosgi. Nell’Alta Alsazia, un colpo di mano nemico nel bosco di Hirtzaack è fallito. Nel Periodo dall’11 al 20 corrente 26 velivoli ed un pallone frenato tedeschi sono stati abbattuti dai nostri piloti. Inoltre 19 apparecchi nemici sono stati gravemente colpiti e sono caduti nelle loro linee. Nella giornata del 22 cinque velivoli tedeschi sono stati abbattuti o gravemente danneggiati. nella notte dal 22 al 23 i nostri aeroplani da bombardamento hanno lanciato16 mila chilogrammi di proiettili sulle installazioni, gli accantonamenti e le stazioni della zona nemica. Sono stati constatati gravi danni.

Il comunicato delle ore 15 riferisce:
Dopo un violento bombardamento i tedeschi tentarono, senza ottenere alcun risultato, un colpo di mano a sud di Juvincourt. lotta di artiglieria abbastanza viva nella regione del Bois-le-Prètre, nei Vosgi verso La Fontanelle e l’Hartmannswillerkopf.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com